SE AVESSI LE PAROLE

Cast artistico: Gabriele Fazi, Azzurra di Giuliano

Regia Giovanni Piperno Sceneggiatura: Azzurra di Giuliano, Gabriele Fazi, Pier Paolo Piciarelli, Giovanni Piperno Produttore: Giovanni Pompili - Kino Produzioni Direttore di fotografia: Giovanni Piperno Suono in presa diretta: Michelangelo Marchese Montaggio: Paolo Petrucci Suono: Marco Furlani Organizzazione: Veronica Mirese

Promosso da: Associazione Atropos Onlus, Fondazione Pianoterra Onlus, Kino produzioni

Paese: Italia Anno: 2015 Durata: 18’

SINOSSI

A Gabriele piace Azzurra, ma è molto timido. Per fortuna Azzurra è sveglia e ci pensa lei a organizzare il primo appuntamento, ma non ha fatto i conti con il lavoro di Gabriele. 

INTENZIONI

Il cortometraggio, insieme a Obbligo o verità e Quasi eroi, è il frutto del Tor Sapienza Film Lab, un progetto di inclusione sociale rivolto a ragazzi dell’estrema periferia romana. Complici del progetto il regista Giovanni Piperno e lo sceneggiatore Pier Paolo Piciarelli. Raccontateci una storia abbiamo chiesto ai ragazzi. Poi abbiamo suggerito loro di immaginarla: dialoghi, luoghi, personaggi. Infine di interpretarla davanti a una telecamera. Non è stato facile: alcuni si sono allontanati. Ma altri no, sono rimasti, si sono messi in gioco, si sono rivelati. Parlare di sé, creare, esprimersi, modellare la propria storia o la storia che si vuole raccontare - è un percorso complicato per unadolescente o poco più. Soprattutto per chi cresce in contesti difficili, dove cè poco spazio per la progettualità e per limmaginazione, dove si è allenati a pensare che nulla può cambiare. Cade lo stereotipo da ragazzi di periferia perché la periferia diventa il centro: come dice Renzo Piano: ‘Qui si trova lenergia’.” Giovanni Piperno e Pier Paolo Piciarelli